Philippe Bohec

Francia

 

 

Seminario

Giovedi’ 28 Ottobre 2021

14:30 - 17:30

 

 

Seminario

Respirare al servizio della Visione, o come respirare meglio per vedere meglio

 

La respirazione è un pilastro fondamentale del Metodo Bates. Infatti, l'occhio, per rispettare la sua integrità fisiologica e per trasmettere fedelmente la luce, richiede un'enorme quantità di ossigeno. Padroneggiare la propria respirazione permette di raggiungere l'equilibrio, la vitalità e la serenità.

E tu, come respiri?

Per la maggior parte di noi, la respirazione è automatica, incosciente e troppo debole. La maggior parte di noi usa solo dal 10 al 15% della propria capacità respiratoria.

Tuttavia, una buona padronanza della funzione respiratoria, più piena e profonda, fornisce innegabili benefici per l'equilibrio della salute, in particolare per la visione, la vitalità e la gestione emotiva.

Dopo alcuni richiami anatomici e fisiologici offrirò durante il workshop questa esplorazione del respiro,. Metterò l'accento più su una respirazione rilassante grazie all'attivazione del sistema parasimpatico che non sulla respirazione dinamica che viene con lo sforzo.

Sperimenterete così i benefici della respirazione che possono essere utilizzati nella vita quotidiana attraverso molti esercizi pratici. Con un minimo di allenamento sarete in grado di gestire le emozioni, lo stress e rigenerare l'intero organismo.

In questo modo potrete rilassare gli occhi e fornire loro l'ossigeno necessario per una migliore visione.

 

 

Philippe Bohec, Francia

 

Appassionato di visione da più di trentacinque anni, ho lavorato per molti anni come ottico con una laurea in optometria.

In seguito alla scoperta del Metodo Bates nel 2006, ho osservato un miglioramento della mia visione e mi sono reso conto del legame tra problemi visivi e stati fisici (stress) e psicologici (emozioni negative) che spesso mantengono il sistema visivo per anni in uno stato di tensione "perpetua".

Desideroso di impartire questa conoscenza, sono diventato un insegnante del Metodo Bates nel 2011 e ho smesso di portare gli occhiali che portavo dall'età di 7 anni.

Per diversi anni ho anche armonizzato gli spazi abitativi neutralizzando tutte le influenze negative dell'ambiente (Geobiologia), al fine di preservare il capitale fisico, psicologico ed emotivo di una persona e quindi le sue capacità visive.

Dal 2012, mi dedico completamente al miglioramento della visione naturale, integrando la mia optometria e la mia pratica basata sull'energia.

 

 

 


 

 

BACK