Nora Uranga

Spagna

 

 

 

Conferenza

Domenica 31 Ottobre 2021

11:30 - 12:15

 

 

Seminario

Lunedi’ 01 Novembre 2021

14:30 - 17:30

 

 

 

Conferenza

Il sistema nervoso come tabella di marcia: dall'intestino agli occhi

 

La teoria Polivagale (gr. polus=molti + vagale = nervo vagale) è una teoria che presuppone che il nervo vago sia interconnesso e sensibile alle influenze che fluiscono dal corpo verso il cervello.

Secondo questa teoria, lo stato fisiologico detta la gamma dei comportamenti e delle esperienze psicologiche. La teoria Polivagale ha molte implicazioni per lo studio dello stress, delle emozioni e del comportamento sociale. Ha anche implicazioni per il nostro interesse comune: l'esperienza del vedere.

Attraverso la lente della teoria Polivagale, i nostri occhi e il nostro sistema visivo diventano una finestra aperta su tutto il nostro sistema nervoso corporeo. E questa comprensione risveglia una nuova curiosità per affrontare vecchie difficoltà o dilemmi irrisolti nel campo della visione naturale.

Questa lezione descriverà la tabella di marcia del Sistema Nervoso Autonomico, il suo rapporto con la funzione visiva e le sue implicazioni nel campo della visione naturale.

 

Seminario

Tracciare il corpo: un percorso verso la vitalità del vostro sistema visivo

 

La visione fluttua: l'esperienza del vedere è regolata dal Sistema Nervoso Autonomico (Teoria Polivagale, S. Porges, 1994)

Il modo in cui i nostri occhi guarderanno e vedranno, dipenderà dal fatto che ci sentiamo al sicuro, (se in movimento o in immobilità), che stiamo sperimentando la risposta del volo-conflitto o se il nostro sistema nervoso ha scelto la strategia del congelamento per preservare la vita.

La funzione visiva è legata alla fisiologia di ogni persona. In ogni stato, lo sguardo e l'esperienza del vedere è unica.

Questo workshop vi offre l'opportunità di esplorare l'affascinante mondo del vostro sguardo in relazione al sistema nervoso automonico.

In particolare, è un'opportunità per :

  • Scoprire i diversi tipi di sguardo e trovare relazioni con i diversi stati autonomici,
  • Imparare a modulare l'attività del Sistema Nervoso Autonomico attraverso lo sguardo,
  • Identificare, riconoscere e tracciare le sensazioni provate nel corpo, per riscoprire il suo rapporto con il sistema visivo ed esplorare l'esperienza del vedere,
  • Approfondire i principi di rilassamento, movimento, centralizzazione-visione periferica, memoria e immaginazione come esperienze incarnate.

Questa prospettiva ha un potenziale concreto per portarci alla connessione con la vitalità del sistema visivo. Siete i benvenuti ad unirvi a noi!

 

 

Nora Uranga, Spagna

 

Educatore visivo

Somatic Experiencing Practitioner

Specialista in crisi ed emergenze sanitarie

Sono farmacista, con un MSc in Scienze della Salute e anche allenatore specializzato nel sistema nervoso per persone che vivono situazioni di crisi. Per più di 10 anni ho lavorato in campo umanitario, in particolare nelle emergenze sanitarie. Sono stata consulente presso le Nazioni Unite. A causa dell'esposizione ad alti livelli di stress, ho iniziato, tra gli altri sintomi, a perdere la vista. Guidata dall'intuizione, ho scoperto che il sistema visivo è la "punta dell'iceberg" del sistema nervoso. Mi sono formata nel Metodo Bates (2013) e in Somatic Experiencing® (SE, 2018). Sono assistente nel team di formazione del Somatic Experiencing Trainingings in Spagna e membro del consiglio di amministrazione dell'Associazione Spagnola degli Educatori Visivi (VEA) e dell'Associazione Spagnola Somatic Experiencing (AESE). Lavoro come accompagnatrice nel mio centro, a Donostia-San Sebastian nella regione basca. Sono appassionata di visione dal punto di vista del sistema nervoso.

 

 


 

 

BACK